luce contro COVID-19

Una società di LED con sede negli Stati Uniti Atomic Blue ha annunciato il lancio della sua luce LED UV-C ad alta potenza. La luce è stata testata dal National Institutes of Health del governo degli Stati Uniti sul virus COVID-19 e ha dimostrato di sradicare il virus del 99.9999%. Lo studio è stato condotto in un ambiente di laboratorio controllato su maschere N95 e superfici in acciaio.

Secondo il sito web NIH: “I respiratori N95 possono essere decontaminati in modo efficace e mantenere l'integrità funzionale per un massimo di tre usi. I respiratori N95 sono progettati per essere monouso e sono indossati dagli operatori sanitari per ridurre l'esposizione ad agenti infettivi aerodispersi, incluso il virus che causa COVID-19. I risultati non sono ancora stati sottoposti a revisione paritaria ma vengono condivisi per aiutare la risposta della salute pubblica a COVID-19 ". Tuttavia, lo studio non ha indicato la quantità esatta e il tempo di esposizione della luce UV.

Atomic Blue ha detto che è Luce LED UV è stato costruito per applicazioni che richiedono un trattamento superficiale e / o dell'aria per rimuovere tutti i virus e batteri.

“L'innovazione nella nanotecnologia applicata ai chip LED e la tecnologia di raffreddamento brevettata di base hanno permesso di ottenere miglioramenti significativi nella tecnologia UV-C. Questa soluzione proprietaria aumenta l'output di 10.7 volte. La differenza è significativa; i prodotti della concorrenza sul mercato raggiungono i 100 Watt mentre noi siamo in grado di raggiungere 300 Watt e oltre, il che migliora notevolmente l'efficienza e l'efficacia riducendo il tempo e la distanza di disinfezione attraverso livelli di intensità più elevati. " David Lolis, CEO di Atomic Blue.

Spargi l'amore

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri chat
1
Whatsapp noi
Ciao
Possiamo aiutarla?